Passeggiando tra le rose

Passeggiando tra le rose, a Fara in Sabina.

Fara in Sabina è un piccolo borgo che sta tutto raccolto sulla sommità di un colle tra i monti Sabini e la Valle del Tevere.
L’aria è limpida, il panorama mozzafiato e merita una visita già solo per il piacere di aggirarsi per i suoi vicoli.
E ogni anno ospita eventi pregevoli.
Uno in particolare è a noi molto caro, allo stesso tempo delicato e di fortissimo impatto.

Due giornate dedicate interamente alla Rosa.

La Rosa, il fiore principe, che ha saputo attraversare la storia e toccarla, con garbo e decisione, che è stato ed è simbolo attraverso lo scibile umano, passando dall’esoterismo alla politica, senza sporcarsi delle cose terrene ma profumandole con la sua personale narrazione.
Un fiore che è esso stesso storia, mistero ed incanto, da oltre 20 secoli.

Dopo il successo della prima edizione e sotto il patrocinio Comunale e della Regione Lazio, l’ideatrice della manifestazione, Annita Giuliani, ripropone l’evento arricchendolo di iniziative culturali e artistiche.
Oltre alla parte commmerciale, che vede impegnati diversi vivaisti del settore e che lo scorso anno è stata di grande successo, quest’anno seminari, conferenze, workshop, corsi di composizione floreale, presentazione di libri, racconti, e tanta tanta arte.
Tutto nel nome della rosa.

E tutto fruibile semplicemente passeggiando lungo un ampio viale ornato di fiori (rose naturalmente) sotto la volta dei grandi alberi.

E poi, siccome, le rose e le donne hanno un destino comune: attraversare la storia e sfiorire con classe, siamo stati invitati ad esporre qui la nostra mostra “L’insostenibile Leggerezza dello Sfiorire“, che ha preso forma e si è concretizzato proprio in un roseto, quello di Roma Capitale.

Vi aspettiamo tutti il 1 e il 2 giugno, quindi, per godere con voi di questo magnifico evento e per presentarvi il nostro progetto fotografico… sperando nella vostra clemenza!

Grazie a tutti!

Annarita e Piero
I Fotografi Ambulanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *